slash

Ecco quello che Web Agency e Programmatori non vorrebbero MAI farti sapere

Ecco quello che Web Agency e Programmatori non vorrebbero MAI farti sapere


In questo articolo sto per violare una delle leggi sacre del copywriting. Legge che è stata utilizzata ed ha funzionato sicuramente almeno una volta anche su di te con estremo successo.

Credimi, per me è davvero uno sforzo immenso andare contro quelli che sono i miei principi (si, sono un Direct Response Copywriter).

Ma per il tuo bene devo farlo.

Non so se tu hai mai studiato il copywriting, ma chiunque l’abbia mai fatto, si è imbattuto almeno una volta in un concetto che reputo davvero fondamentale ed eccezionale:

 

“Non attribuire mai la colpa dei fallimenti al tuo target di riferimento, ma bensì trova un nemico comune da demonizzare e poniti come il paladino salvatore che lo guiderà per mano nella sua rivincita”

 

Questa è la mia spiegazione, la mia estrema sintesi di un concetto che richiede assolutamente degli approfondimenti per essere appreso a pieno. Ma oggi non sono qui per cercare di insegnarti qualcosa sul copywriting, anzi…

Questa era soltanto una premessa davvero necessaria.

Secondo questa regola quindi, mentre scrivo questo articolo, dovrei trovare il colpevole che porta gli imprenditori come te ad investire nella creazione di progetti online che risultano completamente fallimentari.

Progetti che ti hanno fatto sprecare molti soldi e sopratutto tempo prezioso.

 

Ma di chi è veramente la colpa?

Potrei e dovrei andare contro l’oltre 90% delle web agency che ti hanno fatto spendere migliaia (o decine di migliaia) di euro per la realizzazione del sito / e-commerce / portale, preoccupandosi soltanto del gusto estetico, senza assumersi nessuna responsabilità sui risultati che questo strumento deve portare a te in termini di guadagni;

Potrei e dovrei andare contro quell’enorme massa di improvvisati che senza avere un minimo di conoscenza e preparazione rispetto a tutto ciò che serve per costruire un Brand, generare vendite ed aumentare i fatturati aziendali (quindi ROI positivi), si propongono sul mercato bruciando i soldi dei loro sfortunati clienti;

Potrei e dovrei andare contro tutti coloro che, ingenuamente, non riescono a capire che anche se il progetto viene realizzato con un’esecuzione impeccabile e cura maniacale, stanno soltanto svuotando il conto in banca dell’azienda di turno se non è presenta una Strategia di fondo;

Ti ripeto, potrei e dovrei farlo. Ma non voglio!

Come ti ho promesso nel titolo di quest’articolo, non solo ti avrei mostrato quello che le web agency non vorrebbero farti sapere, ma soprattuto come devi difenderti per non sprecare tempo e denaro.

 

Quello che nessuno ha il coraggio di dirti in faccia

Oggi rischio di perdere per sempre l’opportunità di averti come mio potenziale cliente, ma devi capire una volta e per tutte che in realtà la colpa del fallimento non è delle Web Agency, ma soltanto tua.

Non è accettabile, comprensibile ed ipotizzabile che tu investa migliaia di euro nella realizzazione di un progetto focalizzandoti e preoccupandoti soltanto della creazione di quello che è lo strumento/prodotto senza pensare al fatto di dover destinare anche del budget in tutte quelle attività che portano alla vendita. Cioè il marketing.

Non è accettabile, comprensibile ed ipotizzabile che tu dia la colpa di un investimento fallimentare a chi ti ha creato lo strumento, senza cercare di capire per quale motivo i risultati non arrivano.

Immaginiamo insieme qualche scenario. Cosa penseresti di una persona che:

  • Acquista un auto dal costo di svariate decine di migliaia di euro e si lamenta del fatto che l’auto non parta, anche se sa che il problema è il non aver messo la benzina, perché pretende che sia la casa madre a occuparsi di riempire il serbatoio visto che l’hanno prodotta loro?
  • Acquista finalmente una barca con la quale trascorrere il periodo estivo lontano dalle spiagge affollate, ma solamente dopo si rende conto di non essere capace di manovrarlo e pretende, visto che l’ha pagato, che la casa madre gli procuri e paghi un timoniere?
  • Acquista un corso di formazione per qualche migliaio di euro e si lamenta del fatto che per lui non funziona anche se non ha messo nulla in pratica di ciò che gli hanno insegnato, pretendendo di avere risultati solamente per il fatto di aver partecipato?

 

Immagino nulla di positivo…

Certo, la maggior parte delle Web Agency o programmatori, sono capaci di creare un auto senza il serbatoio, venderti un sito con un backend incomprensibile da gestire o la realizzazione di un tuo progetto per migliaia di euro, anche se consapevoli del fatto che il tuo è un investimento a perdere.

 

Ma la poca etica, capacità o professionalità non è un argomento che ti discolpa

Se l’investimento sarà un fallimento totale o il fornitore che hai scelto si rivelerà una scelta sbagliata, non puoi prendertela con nessuno se non con te stesso.

Cosa devi fare quindi per evitare un investimento fallimentare in ambito digital e web? 

 

Progetta e crea prima una Strategia di Marketing Specifica per i tuoi Obiettivi

Non voglio essere autoreferenziale, ma concedimi l’opportunità, solo per questa volta, di auto-citarmi e copiarti la parte di un articolo del mio Blog personale:

“Attenzione, non vuol dire che essere presenti sul web ti basti per avere qualche risultato.

Non lo è affatto. Spendere diverse migliaia di euro per avere un Sito, un Blog, un E-commerce, un App o un Portale, non ti garantisce il successo. Molto spesso serve soltanto a soddisfare l’ego quando lo mostri ad amici, clienti e parenti.

Mi dispiace dirtelo, ma non servirà a nulla.

È come se costruissi un hotel spettacolare e con i più avanzati sistemi di comfort e tecnologici e lo piazzi nel punto più inaccessibile nel bel mezzo del Sahara. Oltre qualche beduino o nativo (senza 1 centesimo) che per sbaglio si imbatte nella tua struttura, non verrai raggiunto da nessun potenziale cliente. Capisci che sarai destinato a vivere tra la polvere.

La soluzione?

Prima di tutto devi capire che prima di mettere su una struttura web, creare la tua App o qualsiasi altra cosa, hai bisogno di una strategia che ti permetta di distinguerti e farti notare tra i migliaia di concorrenti che ci sono sul web, e permettere ai tuoi potenziali clienti/utenti di conoscerti e raggiungerti facilmente.”

Capisci ora cosa intendo per creare prima una strategia?

Tieni presente che sul Web è si più facile e veloce raggiungere i tuoi potenziali clienti o raggiungere i tuoi obiettivi, ma è anche vero che la concorrenza è almeno 10 volte più presente e tu sei inizialmente solamente una goccia nell’oceano.

Il mondo del web è così vasto ed ampio, in realtà infinito, che morire di solitudine è più facile di quel che pensi se non hai una strategia da mettere in atto.

 

Come e a chi affidarsi per il Marketing Strategico per te e la tua azienda?

Essere autoreferenziale in questo momento sembra scontato.

Infatti non ti dirò esplicitamente che noi di Ribrain possiamo essere la tua soluzione perché ci occupiamo proprio di questo.

Bensì, prima ti consiglio di capire come noi lavoriamo e qual è la nostra vision che ci ha portato a raggiungere risultati tangibili e gli obiettivi dei nostri clienti.

Clicca QUI per scoprire il metodo ←

Solamente dopo aver fatto questo ti consiglio di contattarci per richiedere una prima consulenza gratuita:

Clicca qui per richiedere la tua Consulenza Gratuita

È stato un piacere averti come lettore, e lo sarà ancor di più averti come felice cliente.

Alla prossima.

P.S Prima di salutarti voglio dirti che, anche se raro, ci sono alcune Web Agency, Software House e Programmatori che sono davvero bravi nel loro lavoro e sanno anche consigliarti se investire o meno nel tuo progetto Digital.

Ti ripeto, si contano sulle dita di una mano (mozza) ma ci sono. E alcuni di questi, sono nostri cari partner.

Quindi, se vuoi che il tuo progetto venga curato da sole agenzie che lavorano in questo modo, parlaci del tuo progetto e richiedi la consulenza offerta da noi di Ribrain. Vogliamo conoscere il tuo progetto.

Pasquale Bracale
Pasquale Bracale

Fondamentale nella fase di creazione e programmazione della digital strategy, supervisiona tutta l'operatività gestendo le risorse interne al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Positivo e inesauribile, con lui il black humor ha raggiunto la sua consacrazione.